3 consigli per prevenire e combattere la cellulite

On 6 novembre 2017 by karenpozzi@hotmail.it

Chi meno e chi di più, la cellulite è una “problematica” che si presenta in tantissime donne, non tutte, ma tante e non fatevi ingannare dalle foto ritoccate dei giornali! Per mia fortuna non ne ho mai avuta tanta, la buona alimentazione, il sano sport e la prevenzione mi hanno aiutato, ma credo ci sia anche un pizzico di genetica. Durante la gravidanza, a causa dell’accumulo di liquidi ho iniziato a vedere qualche inestetismo e allora ho inziato a combatterla con ottimi risultati. Ora, a pochi mesi, dal parto mi devo dire soddisfatta anche se non totalmente e quindi continuo a tenerla sotto controllo.

La cellulite è un disordine del tessuto connettivo molto frequente e le sue manifestazioni influiscono spesso sul benessere generale delle donne, le più colpite dalla cosiddetta “pelle a buccia d’arancia”. Per prevenirla e combatterla bisogna lavorare dentro e fuori in modo sinergico in questo modo:

  • esercizio fisico regolare
  • alimentazione sana
  • prodotti per la cura personale

ESERCIZIO
Muoversi di più per bruciare grassi e rinvigorire la circolazione sanguigna. Ciò che contribuisce al mantenimento di salute e mobilità fisica è una dolce e regolare attività sportiva. Ginnastica e sport mirano a due obiettivi: da un lato rinvigoriscono circolazione e muscoli, dall’altro, consumando energia, si bruciano i grassi. In quest’ultimo caso, per ottenere buoni risultati, occorre però eseguire un’attività fisica per almeno 45 minuti; nella prima mezz’ora, infatti, il corpo brucia soprattutto carboidrati, solo in seguito ricorre alle riserve lipidiche. Semplici attività che non richiedono supporti e attrezzature sono: walking, camminare ad andatura rapida. O anche il nuoto, preferibilmente stile libero o dorso dove la pressione dell’acqua agisce come un linfodrenaggio e il ciclismo, inserendo un rapporto basso con alta frequenza di pedalata. Esistono anche degli esercizi mirati per tonificare le parti soggette agli inestetismi della cellulite, che contribuiscono anche a migliorare la circolazione sanguigna e linfatica come il seguente:
• Sdraiata sul dorso, talloni appoggiati a terra, gambe flesse leggermente divaricate.
• Contrai i glutei e solleva il bacino quanto possibile.
• Mantieni la posizione e fai delle piccole spinte verso l’alto (da 10 a 20 spinte). Ripeti l’esercizio 3 volte.
• Sdraiati sul dorso, gambe distese, porta entrambe le ginocchia al petto e abbracciale, in questo modo scaricherai
la schiena.
SCOPRI I LEGGINGS ANTI CELLULITE!

ALIMENTAZIONE
Associare all’attività fisica un regime alimentare sano. Una soluzione potrebbe essere una dieta ricca di vegetali e fibre, consumando almeno 3 pasti al giorno, bere almeno un litro e mezzo di acqua, evitare i cibi ricchi di grassi, gli alcolici e anche l’eccessivo consumo di caffè (oltre 2-3 al giorno). Inoltre è importante cercare di eliminare il sale dalla dieta in quanto quello presente negli alimenti è sufficiente a coprire il fabbisogno giornaliero.  Un’alimentazione sana ha effetti positivi sull’intero organismo, migliorando non solo la salute, ma persino le prestazioni psichiche e fisiche e il nostro aspetto. Il segreto sta nell’apporto bilanciato delle
sostanze di cui necessita il corpo. Né più né meno. Inoltre un’alimentazione equilibrata è più sana, più è alta la qualità dei suoi ingredienti.  É quindi importante usare prodotti freschi, non trattati con sostanze chimiche, provenienti da coltivazione biologica o biodinamica. Prodotti nel pieno rispetto dei cicli della natura e senza l’impiego di pesticidi e fertilizzanti chimici, garantiscono il massimo contenuto di vitamine e sostanze nutritive.

PRODOTTI
La betulla grazie alle sue proprietà sostiene i processi vitali e metabolici nell’uomo, operando in modo specifico sul sistema del ricambio. Weleda nei suoi preparati utilizza le giovani foglie di betulla, che hanno la virtù di agire sul metabolismo proteico, favorendo la diuresi e il ripristino del fisiologico trofismo dei tessuti, allontanando le scorie metaboliche e le tossine che sono alla base dell’instaurarsi delle problematiche che innescano la cosiddetta “buccia d’arancia”.

Esterno
Test dermatologici confermano l’efficacia dell’Olio cellulite Betulla. L’aspetto della pelle a buccia d’arancia si riduce. Gli estratti di foglie giovani di betulla, rosmarino e radice di rusco in combinazione con i preziosi oli vegetali sostengono il sistema dei liquidi ed esercitano un’intensa azione levigante e rassodante sulla pelle che appare più elastica, compatta e tonica. L’Olio cellulite alla Betulla può essere tranquillamente utilizzato in gravidanza, durante tutto il periodo e anche successivamente al parto. Come applicarlo? A pelle inumidita, inizia dalla pianta del piede con movimenti circolari. Questo aiuta a distendere le tensioni ed a riattivare il microcircolo. Prosegui quindi verso il dorso del piede sempre con movimenti circolari, in direzione del cuore. Sulla caviglia procedi
con movimenti a torsione con entrambe le mani. Si alleviano immediatamente gonfiori, stanchezza e tensioni. Prosegui quindi lungo tutta la gamba insistendo sulla parte interna e posteriore del ginocchio (cavo popliteo) e sull’interno coscia. Termina su fianchi e glutei pizzicando la pelle.

Puoi utilizzare anche la speciale manopola massaggiante bitexture, stata studiata per essere utilizzata in modo combinato con l’Olio Cellulite Betulla e potenziarne gli effetti, contrastando in modo ancora più efficace gli inestetismi della cellulite e rendere la pelle più levigata, compatta e tonica. La sua azione non si limita al massaggio ma utilizzata dal lato a texture più fitta sotto la doccia o a secco, svolge un’azione delicatamente esfoliante e riattivante della circolazione, preparando la pelle alla successiva applicazione dell’Olio. Utilizzandola dal lato a texture più rada invece, si potrà effettuare un delicato massaggio che agevoli la penetrazione del prodotto in profondità. Il frizionamento deve essere protratto per circa 5’ su gambe, glutei e addome, insistendo sulle zone “critiche”, partendo dalla caviglia e risalendo verso l’alto con ampi movimenti circolari.

Dentro
Decotto di Betulla: un concentrato puro, a base di giovani foglie di betulla, utile per le funzioni depurative dell’organismo e per facilitare il drenaggio dei liquidi corporei.

TROVI TUTTO QUI!

Shares