Una mattina perfetta: bici, montagna e sole

On 27 gennaio 2014 by karenpozzi@hotmail.it
Finalmente il sole! Le previsioni meteo mi avevano avvisato, mi aspettava un fine settimana di sole e quindi di sport. Sabato mattina iniziano a filtrare i primi raggi di sole dalla finestra della camera da letto e nonostante si trattasse di uno dei pochi giorni nei quali sarei potuta stare tranquilla tranquilla nel letto, quel cielo azzurrissimo mi ha convinto al alzarmi. Corsa? Bici? Camminatina in montagna? Alla fine ho optato per la bici, era un po’ che non andavo, in inverno la sostituisco con lo spinning

Sono partita da casa con l’obiettivo di raggiungere l’Alpe del Vicerè ad Albavilla. Da casa mia per raggiungere Albavilla si percorre una strada piuttosto pianeggiante, poi inizia una bella salita impegnativa che dura circa 40-45 minuti e che ad un certo punto ti costringe a chiederti “ma chi me la fatto fare?” ;-), scontata la risposta quando arrivi in cima. Il cielo azzurro e la soddisfazione, sono loro i motivi per i quali fare fatica. In estate un’altra forte motivazione è la discesa liberatoria, con queste temperature forse si soffre un po’ il freddo, ma con il giusto abbigliamento si va ovunque: pantaloni lunghi e termici con fondello, scarpe da mtb che ben salde ai pedali aiutano nella spinta in salita, maglia termica lunga, paravento e, fondamentali, i guati e un paio di calze calde. Ovviamente coprite la testa, USATE SEMPRE IL CASCO (per le foto non ce l’ho). Una volta raggiunta la cima prima di affrontare la discesa copritevi (io mi sono anche cambiata con una maglia termica asciutta) e con una giacca windstopper.

 ————————————————————
Finally, the sun ! Run ? Bike ? trekking? In the end I opted for the bike . Pretty tough climb which takes about 40-45 minutes. Long and thermal pants, mtb shoes, long thermal t-shirt , warm gloves and socks. Obviously hat or headband . Once you reach the top before the descent cover up with a windstopper jacket .
MY LOOK:
Pants: PJ SPORT (similary on AMAZON)
Shoes: SIDI (find it on AMAZON)
Jacket: REEBOK (find it on ZALANDO)
Sunglasses: OAKLEY (find it on AMAZON)
Haadband: EISBOR (similary on AMAZON)
Gloves: DF SPORT SPECIALIST (find it on AMAZON)

  • Immagino che solo chi prova sa cosa vuol dire andare in bici 😉
    e per quanto riguarda il casco…hai ragione! Olre ad essere sicuro, tiene anche caldo 😉
    Ride on!

  • Lorenzo Losi

    Bel resoconto, ritrovo le tue stesse emozioni in sella, ogni salita scalata ripaga sempre della fatica..
    Se posso consigliare io metterei casco e sottocasco termico…….
    Ride on!

  • Lorenzo Losi

    Bel resoconto della tua uscita, ritrovo le tue stesse emozioni e la scalata di ogni salita è una piccola vittoria che ripaga sempre dello sforzo.
    In inverno spesso le condizioni meteo mettono a dura prova la passione ma, per quanto mi riguarda, la passione vince sempre ed io non rinuncio (quasi) mai alla mia pedalata… Lo spinning non mi piace….che noia..!! :))
    Se posso permettermi, infine, consiglio di usare SEMPRE il casco, magari con un sottocasco termico in inverno…
    Ride On!

  • Come darti torto??? Certe emozioni non vuoi smettere mai di provarle!!! Buona pedalata!!!!

  • Lorenzo Losi

    E chi prova poi difficilmente si pente…….E' bellissimo pedalare in compagnia per una escursione rilassata, da soli per ritrovare un pò se stessi, in gara per mettersi alla prova….insomma per tutti i gusti….basta pedalare!
    Saluti!!

  • Lorenzo Losi

    Concordo quando dici che solo chi prova sa cosa si prova… aggiungo che difficilmente chi prova poi torna indietro..
    E' bellissimo pedalare in compagnia per una escursione rilassata, per finire in trattoria magari, o da soli per ritrovare se stessi, o in una gara per mettersi alla prova…
    Insomma ce n'è per tutti i gusti…basta pedalare!
    Saluti e…..keep on bikin' ….

Shares